Modelli organizzativi per l'organizzazione del servizio rifiuti in assenza dell'Ente d'Ambito

 Ente supportato  Amministrazione Provinciale di Latina
   
 Settore  Rifiuti
   
 Attivazione supporto  16 gennaio 2019

 

A causa della mancata individuazione, da parte della Regione Lazio, degli enti di governo d’ambito per l’organizzazione del ciclo dei rifiuti, è stata riscontrata la necessità di individuare un modello organizzativo pro tempore che permetta ai comuni ricadenti nell'ATO Latina di svolgere in maniera coordinata e armonica le funzioni di cui sono titolari, garantendo, al contempo, omogeneità agli standard di servizio all’interno dell'ambito territoriale ottimale. Al momento di attivare l'intervento di supporto, l'ATO perimetrato dal Piano Regionale di Gestione Rifiuti non corrispondeva esattamente con i confini provinciali (per un approfondimento, si rimanda alla Sezione Monitor-rifiuti Lazio). 

In collaborazione con l'Ufficio di Presidenza della Provincia, è stato, quindi, elaborato uno schema-tipo di convenzione associativa tra comuni per l’esercizio in forma associata delle funzioni in materia di rifiuti, al fine di indicare all’Amministrazione un possibile modello organizzativo per il raggiungimento degli scopi indicati. 

Al fine di chiarire le alternative organizzative percorribili a legislazione vigente, è stata successivamente predisposta una nota di indirizzo giuridico a beneficio dell'Ufficio di Presidenza stesso. 

<<< Torna alla pagina principale