Monitor idrico - Provincia autonoma di Trento

Assetti organizzativo-istituzionali

La Provincia autonoma di Trento ha competenza primaria in materia di servizi idrici. Le regole organizzative non sono dettate, quindi, dalla normativa nazionale, ma dalla disciplina provinciale

Con riferimento al solo segmento della depurazione, l’ambito territoriale ottimale coincide con l’intero territorio provinciale, al quale sovraintende l’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l'energia (APRIE).

La normativa provinciale prevede inoltre la possibilità per i singoli comuni di gestire direttamente in economia i segmenti di servizio corrispondenti all’acquedotto e alla fognatura.

 

Assetti gestionali

Il segmento della depurazione è gestito direttamente da APRIE, mentre per gli altri segmenti di servizio prevalgono nettamente le gestioni dirette in economia, che caratterizzano l'85% dei comuni.

 

Scarica la scheda Monitor-Idrico Provincia di Trento >>>

Banche Dati