Trasporto pubblico in Calabria e Sicilia: nasce l’Area integrata dello Stretto

Sottoscritto a Palazzo d’Orleans un accordo per l’istituzione del bacino interregionale attraverso cui realizzare la continuità territoriale nello Stretto di Messina

Con la finalità di coordinare l’azione di indirizzo politico-amministrativo in tema di mobilità e pervenire alla delimitazione di un bacino ottimale interregionale per la programmazione e la gestione dei servizi di trasporto pubblico, è stato sottoscritto, lo scorso primo marzo, a Palermo, l’Accordo per l’istituzione dell'Area integrata dello Stretto tra le Amministrazioni Regionali della Calabria e della Sicilia e le Città metropolitane di Reggio Calabria e Messina.

Oltre ai rappresentanti regionali –il Presidente Musumeci per la Regione Siciliana e l’Assessore alle infrastrutture, Musmanno, per la Regione Calabria- e ai due sindaci metropolitani –Giuseppe Falcomatà e Cateno De Luca- l’accordo è stato controfirmato anche dal Presidente della Conferenza permanente interregionale per il coordinamento delle politiche dell’Area dello Stretto, Domenico Battaglia.

Nelle intenzioni dei firmatari, l’accordo rappresenta il primo passo per l’attivazione di una vera e propria continuità territoriale, garantendo il coordinamento dei servizi di mobilità di competenza di ciascun ente, assicurando la coincidenza degli orari e, soprattutto, migliorando l’offerta di servizi ai cittadini secondo criteri di prossimità e nel rispetto degli obiettivi di efficacia ed efficienza.

Da un punto di vista operativo, le due Regioni si sono impegnate a individuare il perimetro del bacino territoriale ottimale e a designare l’ente di governo che, ai sensi della disciplina vigente, si occuperà di coordinare gli interventi e le previsioni dei rispettivi strumenti di pianificazione.

L’intesa prevede, inoltre, che venga istituito un Comitato di indirizzo e coordinamento composto dagli assessori regionali competenti, dai sindaci metropolitani e da componenti dell’ufficio di presidenza della Conferenza permanente interregionale per il coordinamento delle politiche dell’Area dello Stretto.

 

La notizia sul sito della Regione Calabria >>>

 

La notizia sul sito della Regione Siciliana >>>